La posta di Antonella

ANTONELLA RISPONDE A CARMELA

pubblicato il 17/03/16

Domanda di Carmela
Qualche volta mi faccio scoraggiare dalle attitudini negative degli altri o dalla sfortuna delle persone e permetto che le difficoltà di amici e famigliari mi turbino.
Come posso vivere nel mondo senza essere negativamente influenzata da quello che vedo o sento?

Risposta di Antonella
Ciao Carmela
penso che la tua situazione sia cosi sentita da molti! Essere influenzati è essersi spostati dal proprio centro e cosi entriamo nella sfera di influenze esterne. Oltre ai rischi, c'è proprio la sensazione di non essere veri, di non essere noi stessi.

Un recente esperimento del neuroscienziato Mael Lebreton ha mostrato che quello che ​il desiderio di altri finisce per diventare il proprio.
Ad un campione di persone fra i 20 e i 39 anni è stato presentato un filmato dove degli individui sceglievano fra diverse alternative di oggetti e cibo e quindi veniva richiesto loro di esprimere la loro preferenza.
Dai risultati emerge che i partecipanti furono influenzati dalle scelte altrui, cominciando a desiderare quello che gli altri avevano preferito. Se ci pensiamo bene fin dall’infanzia i bambini cominciano a volere il giocattolo dell’altro pur avendo a disposizione alternative altrettanto divertenti!

Questo spieg​a anche l’efficacia della pubblicità. Un altro esperimento ha dimostrato che le persone sono attirate dai negozi più affollati allo stesso modo in cui siamo attratti dalla moda.

Questa necessità di conformarsi al pensiero di altri o a quello che fanno tutti è un modo per sentire di "appartenere".  Se la gente critica e si lamenta... finiscono per farlo tutti, così sono parte di un "club".

Allora prova a pensare che l'anima in origine è buona, potente e pacifica. Quella è la moda-lità migliore per avere una personalità valida e per il benessere interiore.
Scegli di essere forte. Sembra un'affermazione strana, forse.. ma è una scelta: scegli di essere forte, cioè non di fare quello che ti butta giù, ma quello che ti fa rimanere "su" sapendo che solo così puoi portare "su" anche tanti altri.
Scegli di essere quello che profondamente sei, e in questo giace un grande soddisfazione.

Antonella





Per iscriversi alla Rajayoga Newsletter mensile e ricevere informazione su corsi di meditazione, eventi, ricette vegetariane e tanto altro, clicca qui:
http://www.rajayoganewsletter.com/newsletter.htm


Inserisci un commento

(La pubblicazione è soggetta ad approvazione da parte della redazione.)
*La tua email non sarà pubblicata
Autorizzo il trattamento dei miei dati secondo l'informativa privacy.
Codice di controllo

FacebookTwitterGoogle+Invia per email

Iscriviti alla Newsletter

Inserisci la tua email:

Accetto le condizioni della privacy

Privacy Policy      Cookie Policy