L'Angelo racconta

I 18 passi da umano a angelo

pubblicato il 20/04/18


Quanto lungo è il ponte tra la coscienza umana e quella angelica?
Gli angeli ci ascoltano quando siamo quieti…

Gli umani chiedono
gli angeli hanno fiducia
Gli umani analizzano
gli angeli sanno
Gli umani aspettano
gli angeli creano
Gli umani giudicano
gli angeli hanno discernimento
Gli umani separano
gli angeli abbracciano
Gli umani correggono
gli angeli ispirano
Gli umani imparano
gli angeli ricordano
Gli umani analizzano
gli angeli sono
Gli umani misurano
gli angeli donano
Gli umani si giustificano
gli angeli riconciliano
Gli umani difendono
gli angeli accettano
Gli umani fanno diagnosi
gli angeli curano
Gli umani criticano
gli angeli hanno empatia
Gli umani pensano
gli angeli sentono
Gli umani speculano (filosofeggiano)
gli angeli realizzano
Gli umani usano le orecchie
gli angeli ascoltano
Gli umani parlano
gli angeli no

Precedente | Successivo

Commenti

Icona utente Lorenza il 26/02/19
Cara Franca...Noi non siamo Angeli ma abbiamo i nostri Angeli... intanto cerca di sapere del tuo... Poi per avvicinarti a loro ti consiglio di sperimentare ogni giorno due righe di questo scritto. Il primo giorno cerca di sostituire lamenti e richiesta con la fiducia... per un giorno fidati e vedi che succede. Il giorno dopo cerca di non analizzare le cose che accadono, o i tuoi rapporti. Fai silenzio e cerca in te la fonte di un sapere che dorme in te... fidati del tuo intuito... il terzo giorno se hai delle situazioni in stallo... cerca di vederle da un altro punto di vista... magari dipingi le tue sensazioni... senza preoccuprti del risultato “artistico”... Poi quando sentirai di aver finito .. guarda la tua opera... ci vedrai tante cose... e forse ti diverrá chiara una risposta a certe tue domande o troverai la soluzione a un problema... e cosi di seguito... certamente gli Angeli, che comunque non sono mai lontani... si avvicineranno. Se vuoi fammi sapere.
Icona utente Franca il 05/06/18
Io amo hli angeli e vorrei poter avere la connessione con loro ma.mi sto accorgendo che molto lunga è la distanza e che bisogna coprire la distanza con il comportamento giornaliero e bisogna trovare le giuste vibrazioni . Mi rendo conto della mia ignoranza e sono convinta che devo iniziare questo mio percorso
Icona utente Franca il 02/06/18
Vorrei visualizzarli

Inserisci un commento

(La pubblicazione è soggetta ad approvazione da parte della redazione.)
*La tua email non sarà pubblicata
Autorizzo il trattamento dei miei dati secondo l'informativa privacy.
Codice di controllo

FacebookTwitterGoogle+Invia per email

Iscriviti alla Newsletter

Inserisci la tua email:

Accetto le condizioni della privacy

Privacy Policy      Cookie Policy