Le virtù originali dell'anima

MATURITA'

pubblicato il 03/06/11



"E' l'arte di apprendere dal proprio vissuto, portando con sé solo l’arricchimento di una esperienza. Allo stesso tempo, maturità significa essere sempre studenti disponibili ad imparare, con qualità di ascolto e rispetto, verso qualsiasi interlocutore.

Colui che è maturo non si lascia travolgere dalle circostanze, ma rimane stabile per capire e agire solo dopo un’attenta riflessione. Il suo intervento è accurato, deciso e mirato. Sa usare l’intelletto per ben discernere e giudicare nel modo giusto. Non si perde in chiacchiere, ma sa giocare con le parole: talvolta serie e toccanti, talvolta ilari e gioconde.

Non critica, non sminuisce nessuno agli occhi di altri, perché il suo intento è unire e non dividere. Chi è maturo gode della fiducia degli altri, della loro stima e rispetto. Viene spesso interpellato perché non invade né impone le sue idee. Le “getta” come gocce nell’oceano e poi si diletta nell’ascolto. Dimenticando di aver dato un contributo sa offrire un reale supporto.

La vera maturità non è data dall’età, ma dall’esperienza di una conoscenza spirituale messa in pratica con costanza e quindi assorbita ed elaborata con profonda consapevolezza.”


 

Tratto da "Canto di Libertà" di Antonella Ferrari

La maturità é parte di un mazzo di carte della Brahma Kumaris - link


 

Per iscriversi alla Rajayoga Newsletter mensile e ricevere informazione su corsi, eventi,  ricette vegetariane e tanto altro, clicca qui

http://www.rajayoganewsletter.com/newsletter.htm


Inserisci un commento

(La pubblicazione è soggetta ad approvazione da parte della redazione.)
*La tua email non sarà pubblicata
Autorizzo il trattamento dei miei dati secondo l'informativa privacy.
Codice di controllo

FacebookTwitterGoogle+Invia per email

Iscriviti alla Newsletter

Inserisci la tua email:

Accetto le condizioni della privacy

Privacy Policy      Cookie Policy