La posta di Antonella

ANTONELLA RISPONDE A LAURA 2

pubblicato il 02/05/20


Domanda di Laura

Ciao, sono Laura,
ho ascoltato la registrazione della lezione sul Karma e vi seguo ogni giorno.
Ho una domanda che mi assilla e so che voi potete chiarire i miei dubbi:
i nostri cari li ritroveremo? Visto che l Anima resta la stessa, i rapporti belli, importanti, creati qui su questa terra, continueranno?
Non mi dà pace pensare di perdere l’affetto che ho costruito con tanta dedizione e cura...
Grazie di cuore per l'aiuto che ci date, ogni giorno, e che mi ha permesso di rinascere, (seppur nello stesso corpo:) in questi giorni di prova karmica.

Risposta di Antonella

Cara Laura
non perdiamo mai nessuno perché è come se fossimo parte di una grande famiglia dove, per affinità, alcuni si incontrano e vivono delle esperienze comuni. Non possiamo incontrare i 7 e più miliardi di esseri che esistono, ma interagiamo con un numero x di anime che costituiscono le nostre connessioni più o meno vicine e intime, più o meno armoniose.
Quindi non perdiamo mai nessuno, nonostante il corpo cambi di vita in vita, rincontriamo coloro con cui abbiamo contratto dei legami e/o instaurato relazioni. Ma la cosa bella e che quando siamo in questo scenario, diamo molta importanza alle persone che sono coinvolte con noi. Ne daremo altrettanta alle persone che saranno parte dei prossimi scenari, che includano quelle del presente o meno.
Ovviamente non tutti possono essere sempre coinvolti ma non sarà una mancanza né una perdita. Ora la viviamo come tale, ma dopo non ne avremo cognizione. Sappi solo che ogni relazione di armonia sarà sempre a te vicina, perché significa che le affinità che vi hanno unito in questa vita saranno criteri che vi accomuneranno sempre.
Un caro saluto, Antonella

Per iscriversi alla Rajayoga Newsletter mensile e ricevere informazione su corsi di meditazione, eventi, ricette vegetariane e tanto altro, clicca qui:
http://www.rajayoganewsletter.com/newsletter.htm

Precedente | Successivo

Commenti

Icona utente William il 09/05/20
Per rispondere a Laura: in genere le persone che hanno condiviso con noi una passata reincarnazione le possiamo riconoscere in due modi: o ci sono molto antipatiche o ci sono molto simpatiche. Se incontrando una persona nuova, con la quale non abbiamo mai avuto rapporti in questa vita e, ci appare subito antipatica, o ci sentiamo a disagio, è un buon indizio che con questa persona abbiamo già avuto una relazione o un rapporto in una vita passata. Viceversa, se parlando con una persona sconosciuta, avvertiamo subito una strana empatia, una simpatia o una comunanza di pensieri, anche questo è un indizio di una persona che abbiamo già incontrato in una vita passata. William.

Inserisci un commento

(La pubblicazione è soggetta ad approvazione da parte della redazione.)
*La tua email non sarà pubblicata
Autorizzo il trattamento dei miei dati secondo l'informativa privacy.
Codice di controllo

FacebookTwitterGoogle+Invia per email

Iscriviti alla Newsletter

Privacy Policy      Cookie Policy