Per un cambiamento positivo

Il primo passo per il distacco è ...

pubblicato il 07/12/20

Hai bisogno di un potere per rimanere libero dall'influenza degli altri. Il Distacco è questo potere.
Se non riesci a rimanere distaccato dalle influenze esterne, non ti sarà possibile mantenere sotto controllo i tuoi pensieri. Da lì sarà una spirale verso il basso fino a quando ogni traccia di benessere interiore sarà perduto.
Il primo passo per il distacco è quello di capire chi sei in quanto entità spirituale. Questo ti permette di 'distaccarti' dalla tua identità fisica, dal mondo di pensieri e sentimenti limitati, e 'attaccarti' invece alla tua personalità spirituale, l'essere di pace interiore e di potere.
Una normale giornata sarà piena di sfide nel praticare il distacco.
Da un lato ci sarà la tua consapevolezza spirituale, ma dall'altro ci sarà l'attrazione verso gli esseri umani e il mondo materiale.
Il distacco non è una questione di diventare indipendente da questi, ma semplicemente di rimanere consapevole di te stesso come essere spirituale, pur rimanendo nel mondo e giocando la tua parte.
Distacco significa semplicemente mantenere se stessi al centro nella nostra spiritualità.

Per iscriversi alla Rajayoga Newsletter mensile e ricevere informazione su corsi di meditazione, eventi, ricette vegetariane e tanto altro, clicca qui:
http://www.rajayoganewsletter.com/newsletter.htm


Inserisci un commento

(La pubblicazione è soggetta ad approvazione da parte della redazione.)
*La tua email non sarà pubblicata
Autorizzo il trattamento dei miei dati secondo l'informativa privacy.
Codice di controllo

FacebookTwitterGoogle+Invia per email

Iscriviti alla Newsletter

Privacy Policy      Cookie Policy